Cinco días maravillosos

Partiti con alte aspettative, non sono state per nulla deluse.
A partire dal clima che ci ha regalato calde giornate di sole.
Accoglienza: i Valenciani sono persone cordiali e rilassate.
Città stupenda, un equilibrato mix tra storia e futuro, ripensata e sviluppata a misura d’uomo: più di 100Km di piste ciclabili (da noi sfruttate🤪🚲) e percorsi per chi, come i sottoscritti, ha la passione per il podismo.
Citazione a parte, lo stupendo parco, tra i più grandi d’Europa, che offre ogni sorta di attività all’aperto.
La corsa: unica, partendo dall’organizzazione mastodontica e perfetta nella gestione di oltre 22000 iscritti.
Il pubblico: una presenza costante, assordante e variopinta lungo tutto il percorso, in un crescendo di calore e incitamento che trasportava fino al traguardo: la ciliegina sulla torta! Un’ ambientazione che emoziona a tal punto da ripagare da sola i 42km di fatica.
Per finire, ma non da meno, il cibo, i locali, le vaste spiagge e le ragazze 🥳.
Concludendo consigliamo a tutti di concedersi qualche giorno in questa città fantastica, convinti che, come a noi, possa essere da cornice e da stimolo per un’ottima prestazione che, diciamolo, a noi appassionati della corsa, non dispiace mai!
P. S.:presente anche Francesco Zurlo.
IL CUCCO e IL LORE