4a Notturna di Sant’Erasmo – Il Resoconto

Quarantotto Orange hanno tagliato il traguardo della quarta edizione della Notturna di Sant’Erasmo.
Partecipazione importante per una gara dai numeri eccezionali: duecentocinquantasette finisher la rendono tra le più partecipate, se non la più partecipata, delle tappe del circuito del Corrilunigiana.
Tantissimi anche i partecipanti delle categorie giovanili tra i quali il nostro Giovane Fanteto Davide Datteri.
Difficile menzionare tutti i Fanti e le Fantele presenti ma ci proviamo lo stesso.
Andiamo per ordine.
Punta di diamante il TriFante Enrico Ferlazzo che si classifica terzo assoluto con il tempo di 32’50”.
Nella Top Ten Lino Zano che con il tempo di 33’41” si aggiudica il settimo posto e il primo della categoria E.
Nei primi venti troviamo Corrado Vezzi (diciottesimo) e Massimo Macherelli (diciannovesimo) che arrivano appaiati sul traguardo.
A poco più di un minuto di distanza Fabrizio Barbieri che con il tempo di 37′ netti si prende anche il primo posto della sua categoria.
A ruota Luca Gritti che stacca di quasi un minuto il terzetto formato dal TriFante Vittorio Cellini, al debutto come Orange, Mario Cantarelli e Maurizio Adorni che si aggiudica il secondo posto nella categoria G.
Sotto i quaranta minuti di gara troviamo altri tre Fanti: Roberto Palermo (39’25”), Mario Del Rio (39’42”) e il TriFante Andrea Saloni (39’58”).
In “versione” da Formula 1 Daniele Calzolari che precede il Fante da Brigné Mirco Finocchietti entrambi di pochi secondi sopra i quaranta minuti di gara.
Gradito ritorno alle gare per Natale Perrotta che per pochi secondi precede il nostro Keniano Bianco Renato Portunato anche lui assente da tempo e ancora in fase di recupero da un “noiosissimo” infortunio.
Arrivo appaiato invece per i due AndreaAngeli e Maffei.
Terza gara per il Fante Davide Rossi che seppur da poco affacciatosi alle competizioni riesce a “prevalere” sull’esperto TriFante Valerio Niccolai recentemente Finischer a una gara di Ironman: grandi entrambi!
Subito dietro a Valerio il Fante Lorenzo Della Peruta seguito da Riccardo Sacco e Francesco Zurlo che “chiudono” la seconda pagina della classifica.
In terza pagina troviamo i TriFanti Marco Toracca e Luca Arena.
Tra loro Claudio Castellini.
Tutti sotto i quarantacinque minuti di gara.
Quattro cavalieri, Claudio Mondini, Romano Camicioli al debutto, Massimiliano Corbani e Massimo Vaira “scortano” sul traguardo la Fantela Deborah Bonati: chapeau !
Altro debutto è quello del Fante Pietro Lambruschi al traguardo subito dopo Gianni Celleri e Davide Molini.
Sotto i cinquanta minuti di gara i Fanti Pierangelo Scolaro, Alberto Valentini, e un altro debuttante: Aniele Moschese che arriva assieme a Massimiliano Ercolini.
Non si arriva a cinquanta minuti di gara anche per Paolo Bandoni, Massimiliano Cucchetti, Vittorio Baudone, Jacopo De Nobili e Alessandro Godani.
Di nuovo una Fantela, è la volta di Elisa Cosini che in poco più di cinquanta minuti precedere il padre Marco Cosini e la terza Fantela in gara Yoanka Torrellas Prieto.
Fabio Ferretti precede invece la quarta Fantela: Aurora Battistini.
Sfortunata invece la gara per Alessandro D’Ippolito costretto al ritiro per un problema muscolare.
All’arrivo tuffo in mare e Terzo Tempo.
Grazie a tutti !
Alla prossima edizione.

Classifica Ufficiale:
https://drive.google.com/file/d/1KDTuj7nly9JWw4eQw81jA6jwg17YE7Ve/view?usp=sharing